Un augurio a tutti con le parole di G. Rodari

di Maria Piscitelli | del 19/12/2018
Un augurio a tutti con le parole di G. Rodari

Il mago di Natale

    S’io fossi il mago di Natale
 farei spuntare un albero di Natale
 in ogni casa, in ogni appartamento
 dalle piastrelle del pavimento,
ma non l’alberello finto,
di plastica, dipinto
 che vendono adesso all’upim:
un vero abete, un pino di montagna,
con un po’ di vento vero
 impigliato tra i rami,
che mandi profumo di resina
in tutte le camere,
e sui rami i magici frutti: regali per tutti.

Poi con la mia bacchetta me ne andrei
a fare magie
..............................................
...............................................

G. Rodari, Il mago di Natale in Filastrocche in cielo e terra, EL, Trieste, 1996



Immagine di AlphaZeta [CC0], from Wikimedia Commons
https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Xmasart_(68).jpg